Derivati, strumenti finanziari swap negoziati over the counter: banca restituisce al cliente differenziali negativi e interessi addebitati.

Derivati, strumenti finanziari swap negoziati over the counter: grazie alla consulenza Kipling si è giunti alla transazione che restituisce al cliente gran parte dei differenziali negativi e degli interessi addebitati dalla banca. È quanto rivela il quotidiano “l’Adige”. L’ Adige: “Derivato contestato, soldi restituiti” Kipling Revisione Bancaria

Usura bancaria: Rinvio a giudizio a Foggia grazie alla consulenza Kipling

La revisione bancaria condotta su diversi conti correnti ed un mutuo, tutti intestati ad un importante gruppo foggiano, ha rivelato la presenza di anatocismo ed usura. L’indagine per usura bancaria compiuta dalla Procura della Repubblica sugli affidamenti intrattenuti presso un istituto di credito di rilievo nazionale ed i successivi accertamenti compiuti dal GUP hanno confermato…

Sezioni Unite: Sentenza 16303/18 la CMS è rilevante ai fini dell’Usura bancaria

La Sentenza a Sezioni Unite n°16303/2018 risponde parzialmente all’ordinanza n° 15188/2017 con la quale era stata rinviata alle Sezioni Unite della Suprema Corte, tra le altre, la questione relativa alla inclusione della CMS nella comparazione tra tassi effettivamente praticati e tassi soglia usura. Infatti, le “istruzioni per la rilevazione dei tassi effettivi globali medi ai…

Il falso problema dell’Omogeneità nella determinazione del TEG

La Suprema Corte, con Ordinanza n°15188 del 20 giugno 2017, affronta un tema oggetto di ampio dibattito giurisprudenziale già oggetto di approfondimento dottrinale da parte del relatore dell’ordinanza Prof. Aldo Angelo Dolmetta. Il Collegio, nel porre la questione alle Sezioni Unite, delinea una possibile soluzione individuando nell’ art. 644 c.p. la principale linea guida da seguire….

Sezioni Unite Sent. 898/2018: nei contratti bancari monofirma è necessaria oltre alla firma del cliente anche quella della banca?

La Sentenza della Corte di Cassazione a Sezioni Unite n° 898 del 16 gennaio 2018 non si pronuncia in merito ai contratti bancari in generale, ma limita il principio di diritto espresso ai contratti di intermediazione finanziaria previsti dal TUF (Testo Unico della Finanza, D. Lgs. 58/98). A ben guardare tale decisione non è estensibile…

Contestazione della consulenza tecnica d’Ufficio: il Giudice solleva il CTU e ordina la rielaborazione della perizia.

Un’ottima perizia di parte è certamente il migliore punto di partenza per affrontare un giudizio in materia di anatocismo ed usura bancaria. Tuttavia la consulenza, intesa quale accurata analisi di tutte le questioni tecniche, è l’elemento decisivo per il conseguimento dei risultati. Per questo, è successo che il Tribunale di Ascoli Piceno abbia sollevato dall’incarico il…

Diritto di accesso alla documentazione bancaria: il correntista può esercitarlo anche in corso di causa

La Suprema Corte di Cassazione, I sezione, con sentenza n. 11554 del 11.05.2017, si è pronunciata riguardo la facoltà prevista dall’art.119 co.4 del TUB di richiedere accesso alla documentazione bancaria da parte del correntista prima dell’instaurazione del giudizio.

Superamento tassi soglia usura e cumulo degli interessi corrispettivi a quelli moratori

È possibile sommare gli interessi corrispettivi e di mora  per verificare il superamento dei tassi soglia usura? Una prima e superficiale lettura dell’ordinanza n° 23192/2017 del 4 ottobre 2017 suggerirebbe di dare risposta affermativa al quesito, in contrasto con molti tribunali di merito. Infatti, nel provvedimento è riportato un brano di richiamo alla pregressa giurisprudenza…

Polizze assicurative: anche se “facoltative” rilevano ai fini dell’Usura.

Pubblichiamo il Commento del Dott. Valentino Vecchi ad una interessante sentenza mediante la quale il Supremo Collegio ha inteso chiarire che, ai fini del calcolo del TEG, rilevano anche le polizze assicurative “facoltative”, purché collegate all’erogazione del credito. Tanto, a prescindere dalle difformi indicazioni sul punto fornite dalla Banca d’Italia. Fonte:  www.valentinovecchi.it

È obbligatorio autorizzare la banca all’addebito degli interessi oppure no?

Comunicazioni per l’autorizzazione all’addebito degli interessi, che fare?  È obbligatorio firmare i moduli bancari oppure no?  “Facta lex inventa fraus” recita un detto latino perfettamente calzante a quanto sta avvenendo in queste ore. Chiariamo immediatamente che non vi è alcun obbligo di sottoscrizione dei moduli che autorizzano la capitalizzazione degli interessi e competenze, nota come…