Il Tribunale di Forlì, all’esito di minuziose contestazioni formulate grazie alla perizia tecnico-contabile predisposta dalla Kipling, accerta l’illegittimità dell’operato della banca e dopo aver dichiarato l’erroneità del saldo debitore addebitato in estratto conto, cancellando un debito di oltre 160.000,00 euro e riconoscendo crediti in capo al correntista per circa 20.000,00 euro, dispone la remissione degli atti alla Procura della Repubblica.


 
Kipling Revisione Bancaria
 

 

Consulta i nostri casi di successo
Contattaci: 0831 3012570831 305279
379 1847220

Richiedi una consulenza gratuita compilando il seguente modulo:


Contattaci per una richiesta di analisi preventiva