Sentenze e Ordinanze su Usura Bancaria e Anatocismo

Sentenze su Anatocismo

Principali sentenze dei Tribunali italiani su anatocismo ottenute grazie alle consulenze Kipling.

Vai a tutte le sentenze ordinate per tipologia.

2017

Tribunale Di Napoli
09 Ottobre 2017 – Anatocismo: la banca restituirà al cliente € 1.168.526,17 oltre interessi

Finisce con una pesante condanna per la banca l’incubo che un imprenditore campano, la sua famiglia ed i loro dipendenti hanno iniziato a vivere nel 2012, quando la principale banca di riferimento della società ha bloccato l’operatività aziendale congelando gli affidamenti e segnalando alla centrale rischi presso la banca d’Italia una esposizione debitoria di oltre 800.000 … continua a leggere l’articolo

Leggi la sentenza

 

Tribunale Di Napoli
19 Agosto 2017 –  Il Tribunale cancella € 396.680,91 di debiti per nullità dei contratti con la banca

La II Sezione Civile del Tribunale di Napoli, ha sanzionato con la nullità i contratti di conto corrente e di apertura di credito (affidamento) anche se sottoscritti dal cliente qualora non siano stati sottoscritti anche dalla banca. … continua a leggere l’articolo

Leggi la sentenza

 

Tribunale Di Nocera Inferiore
14 Luglio 2017 –  Restituzione degli interessi per € 40.298,7: la sentenza del Tribunale Di Nocera Inferiore

Con la sentenza n°32/2017 il Tribunale di Nocera Inferiore, ha condannato l’istituto di credito alla restituzione di € 40.298,7. La pronuncia, che conferma i risultati della perizia sui rapporti bancari redatta dalla società Kipling opera un particolare approfondimento sulle modalità di pattuizione delle Commissioni sugli affidamenti, nonché circa la invalidità delle condizioni contenute negli estratti conto, ma non supportate da idonei contratti. … continua a leggere l’articolo

Leggi la sentenza

2016

Tribunale di Brindisi – Sez. distaccata di Ostuni
13 Luglio 2016 – Anatocismo: illegittimo anche dopo il 2000. Istituto di credito condannato a pagare oltre € 225.000

Un caso di anatocismo bancario, in cui gli interessi anatocistici sono riconosciuti illegittimi anche dopo le deroghe introdotte dalla delibera CICR del 9 febbraio 2000. Un importante istituto di credito è così condannato dal Tribunale di Brindisi al pagamento di oltre € 200.000. … continua a leggere l’articolo

Leggi la sentenza

 

Tribunale di Torre Annunziata
12 Febbraio 2016 – Anatocismo: Riconosciuti € 233.334,85 a favore dell’imprenditore

16 febbraio 2016 con la sentenza n° 411/2016 il Tribunale di Torre Annunziata ha cancellato l’esposizione debitoria indicata in estratto conto per € 199.943,83, rigettando integralmente la domanda riconvenzionale posta in essere dall’istituto di credito, ed ha condannato la banca al pagamento di euro 33.391,02 oltre interessi e spese in favore della società attrice. … continua a leggere l’articolo

Leggi la sentenza

 

Tribunale di Salerno
10 Febbraio 2016 – Anatocismo illegittimo anche sul mutuo fondiario

La natura rotativa dei rapporti di apertura di credito esclude la prescrizione.
Con sentenza 2123/16 depositata il 14 maggio 2016, la prima sezione civile del tribunale di Salerno ha risolto una complessa vicenda sorta nell’ambito di una opposizione al precetto. … continua a leggere l’articolo

Leggi la sentenza

2015

Tribunale di Roma
02 Marzo 2015 – Tribunale riconosce € 2.447.942,13 nella causa avviata mediante perizia Kipling

La vicenda trae origine da una perizia tecnico contabile predisposta dalla Kipling nel novembre del 2007. La consulenza accertò, mediante una particolareggiata ricostruzione contabile sviluppata dall’accensione del conto, nel gennaio del 1984, fino alla sua chiusura … continua a leggere l’articolo

Leggi la sentenza

2012

Tribunale di Forlì
04 Settembre 2012 – Sentenza accerta l’illegittimità dell’operato della banca, cancellato un debito di oltre € 160.000,00 , inviati gli atti alla Procura della Repubblica sulla base della C.T. di parte Kipling

Il Tribunale di Forlì, all’esito di minuziose contestazioni formulate grazie alla perizia tecnico-contabile predisposta dalla Kipling, accerta l’illegittimità dell’operato della banca … continua a leggere l’articolo

Leggi la sentenza

2009

Tribunale di Nola
15 Gennaio 2009 – Revoca Falimento: richiesti € 34.000.000 per risarcimenti danni sulla base della C.T. di parte Kipling

Leggi la sentenza

Consulenza gratuita