Annunciato emendamento sullo stop all’anatocismo degli interessi bancari

Perplessità sulla formulazione della modifica all’art. 120 TUB I principali quotidiani economici e molti siti specializzati hanno rilanciato la notizia in base alla quale è al vaglio del Parlamento un emendamento al DDL 1120 (legge di stabilità 2014) che pone lo stop una volta e per sempre all’anatocismo bancario, ossia la trasformazione dell’interesse in capitale e quindi la conseguente produzione di interessi sugli interessi. La proposta di legge contiene una notevole discrasia. Infatti, l’intento lodevole degli estensori di mettere al bando definitivamente l’anatocismo sfocia in una norma per nulla chiara e anzi foriera di notevoli contraddizioni. In particolare, la proposta riguarda la modifica dell’art. 120 TUB al quale verrebbe aggiunto il punto b) secondo cui il CICR dovrebbe prevedere che:…